La Galleria Daniele Agostini è lieta di annunciare la prima personale in Europa dell'artista americana Ashely Peifer (Worcester, 1986).
In mostra sono presenti numerose opere su tavola, medium prediletto, e alcune gouaches su carta su cui l'artista ingloba forme e patterns che ricorrono, e progressivamente mutano, sin dagli esordi. Oscillando fra astrazione e rappresentazione, la ricerca di Ashely Peifer è segnata da un senso di nostalgia verso un'aurea aetas che l'artista riconduce al periodo dell'infanzia.
Una matericità inusuale e l'uso di colori accesi contraddistinguono le opere dell'artista americana, rese tridimensionali grazie a sottili interventi di sottrazione della pittura e l'introduzione di elementi extra pittorici quali glitter, gel, sabbia e carta.
La mostra è accompagnata da una serie di piccole sculture in ceramica smaltata, concretizzazione di alcuni elementi ricorrenti nei dipinti.

--
Ashely Peifer (Worcester, 1986) vive e lavora a Minneapolis. Artista e designer tessile, ha ottenuto il master in belle arti presso il Minneapolis College of Art and Design (2013).
Fra le sue mostre si annoverano: Deal with it, The Woskob Family Gallery, State College, 2016 (collettiva); August Exhibition: Collection, James May Gallery, Algoma, 2016 (collettiva); sugar sugar, Burnet Gallery, Minneapolis, 2015 (personale).